Categorie
News

CHI BEN RI-COMINCIA !

Con il 6 Gennaio si è chiuso ufficialmente il periodo delle festività natalizie.

Per chi come me si occupa di alimentazione, si tratta in realtà del periodo in cui molte persone si affidano ai famosi “regimi dietetici di moda” o peggio “fai da te”.

Di solito si leggono in qualche rivista, possono essere suggeriti dall’amica che li ha provati, li sentiamo dalla parrucchiera o dall’estetista, ecc.. e sono costruiti ad hoc con il solo scopo di spingerci a perdere quei chili acquisiti durante le feste e ritrovare la forma fisica velocemente.

Uno dei problemi di queste “diete” è la non sostenibilità a lungo termine.

Chi le segue infatti potrà perdere qualche chilo (solitamente recuperato a breve con gli interessi), e con esso anche il gusto e la felicità di mettersi a tavola.

Lo slancio motivazionale di un nuovo anno appena iniziato, dovrebbe essere invece un buon pretesto per intraprendere un “percorso nutrizionale personalizzato”, che ci conduca ad un “obiettivo realistico” attraverso abitudini alimentari sostenibili nel tempo.

Quali possono essere allora i consigli utili a gestire al meglio il rientro dalle festività?

1 – Se sappiamo di aver esagerato, mangiando più del dovuto non solo nei giorni delle festività (Natale, Capodanno), possiamo compensare nell’immediato con pasti più “leggeri” nei giorni successivi.

Ciò non significa digiunare o saltare i pasti, ma “mangiare con consapevolezza”, ascoltando i segnali del nostro corpo, e quindi rivedere quantità e qualità di ciò che mangiamo, riportando l’attenzione alle effettive necessità fisiologiche (fame, sazietà);

2 – Se l’ obiettivo da raggiugere è il dimagrimento, cerchiamo di riprendere le sane abitudini che avevamo acquisito durante il percorso nutrizionale iniziato.

Può essere utile in tal senso programmare un menù settimanale equilibrato, così da evitare l’acquisto di cibo in esubero ed agevolare la programmazione della spesa e della routine quotidiana.

3 – Evitiamo di consumare alcolici e bibite zuccherate (tipiche delle occasioni goliardiche), poiché fonte di calorie “vuote” e non adatte alla corretta idratazione giornaliera.

Ricordiamoci invece di bere molta acqua, frazionandola nel corso della giornata (assumi almeno il 3% del tuo peso corporeo; in un soggetto di 70 Kg sono circa 2 Lt al giorno).

4 – Assicuriamoci di consumare quotidianamente una buona quantità di fibre (almeno 30g al giorno, pari a 2 porzioni di frutta fresca , almeno 3 di verdura e 1-2 di alimenti ricchi di fibra e/o integrali).

La fibra aiuta a regolarizzare l’intestino, poiché è il cibo di cui si nutre la nostra flora batterica intestinale, messa a dura prova durante le feste.

5 – Riprendi o mantieni del sano esercizio fisico. Programma del tempo da dedicare all’attività fisica giornalmente e assicurati di tenere uno stile di vita attivo.

Ricordati di non “esagerare”, seguendo le indicazioni di personale qualificato in materia e imparando ad ascoltare i segnali del tuo corpo.

“Non si ingrassa tra Natale e Capodanno, ma tra Capodanno e Natale!”

Dopo aver consumato dei pasti abbondanti, l’aumento di peso può essere dato da molteplici fattori, tra tutti una discreta variazione di liquidi, come ad esempio la presenza di ritenzione idrica conseguente ad un consumo eccessivo di:

– cibi salati (non solo il comune “sale da cucina”, ma anche il “glutammato” del dado contengono sodio, il quale attiva meccanismi che richiamano acqua al di fuori della cellula);

– di carboidrati (i quali vengono immagazzinati come glicogeno muscolare ed epatico. Ad ogni grammo di glicogeno sono infatti legati fino a 3-4gr di acqua).

Ritornando ad una sana alimentazione, anche il peso ritornerà ai valori abituali.

In conclusione quindi, ricordiamoci che non servono diete “last-minute” pre o post feste per ritrovare il piacere di stare a tavola, ma un po’ di consapevolezza in più per poterne  godere con maggiore serenità senza i temuti “sensi di colpa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...